WhatsApp gratis per TUTTI!

Cari GAMERS,

oggi parleremo, come spesso si fa di questi tempi, dell’ App di messaggistica forse più utilizzata dagli utenti possessori di smartphone: WhatsApp.
Basta un rapido calcolo per quantificare il risparmio che un’ App come WhatsApp può farci accumulare. Anche inviando un solo messaggio al giorno usando gli SMS degli operatori telefonici, la spesa si aggirerebbe tra i 60 e gli 80 euro all’anno. Con WhatsApp, invece, mandiamo tutti i messaggi che vogliamo spendendo praticamente nulla, visto che l’abbonamento annuale costa appena 0,89 centesimi. Nonostante la convenienza, esiste chi è disposto a provarle tutte pur di non sborsare un solo centesimo. L’ultima trovata dei pirati si chiama WASSAPP, un software che in pochi secondi consente di estendere l’abbonamento a WhatsApp di altri 365 giorni. La procedura è così facile e semplice che alletta praticamente tutti. Il consiglio, però, è di non applicarla al nostro abbonamento, anche perchè altrimenti chi lo dice poi a Mark Zuckerberg che ha speso 19 Miliardi di dollari solo per accaparrarsi un manipolo di scrocconi!
Per funzionare Wassapp richiede l’istallazione del runtime Microsoft.Net Framework. Il pirata si assicura che sul Pc sia installata almeno la versione 4, e prima di spegnere lo smartphone, controlla la data di scadenza dell’abbonamento WhatsApp verificando che non superi i 30 giorni. Solo a questo punto si procura Wassapp cercando nel Web e lo installa sul Pc seguendo la procedura guidata.
A questo punto, il pirata sceglie il Paese, il numero di telefono sul quale intende prolungare l’abbonamento e la password nei relativi campi. Le informazioni per ottenere la password sono visualizzate cliccando What is my password e cambiano a seconda del sistema operativo su cui è installato WhatsApp. Nel caso si tratti di uno smartphone Android, Black-Berry o IOS la password consiste nel codice IMEI riportato sulla confezione del dispositivo, ottenibile anche componendo il codice *#06# sul tastierino numerico del telefonino. Per i Device Windows Phone la password sarà possibile visualizzarla dopo previa installazione dell’ App il Device Information. Selezionata l’opzione Old WhatsApp, basta tentare il login che fallirà mostrando l’avviso The phone number and/or password are incorrect. Nonostante l’avviso, l’operazione è andata a buon fine: riaccendendo il cellulare la data di scadenza di WhatsApp sarà prolungata di un anno. 
Cosa dire di più che questa guida è solo a scopo informativo, e che comunque a mio avviso WhatsApp li merita tutti gli 0,89 centesimi che si pagano per l’abbonamento, basti pensare che un MMS costa 0,50 centesimi!

Alla prossima GAMERS!!! 😉

Link Download Wassapphttp://wassapp.software.informer.com/1.1/

20140509-121555.jpg–PaKy–